iPad Tv: c’è chi dice no

Qualche giorno fa è uscita la notizia che Time Warner Cable è stata costretta a rimuovere 17 canali dalla sua app per iPad (l’applicazione ne conteneva 32 in tutto) poiché i detentori dei relativi diritti di trasmissione, e tra questi ci sono News Corporation e Viacom, esigono un fee per la distribuzione dei loro canali su dispositivi mobile.

TWC sebbene abbia fatto questo piccolo passo indietro, ritiene comunque di avere tutte le ragioni per trasmettere il bouquet dei suoi canali in streaming su iPad e altri tablet poiché non si tratta di un servizio everytime everywhere, ma fa parte dell’abbonamento alla pay tv di casa. E come dargli torto? Questa app non è forse un normale servizio aggiuntivo che Time Warner Cable offre ai suoi abbonati?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...