Anonymous all’attacco di Facebook: evviva!

Su YouTube c’è un nuovo video di Anonymous. Questa volta gli ormai ben noti pirati del web proclamano guerra a Facebook. L’attacco è fissato per il prossimo 5 novembre.

Tra le varie accuse che Anonymous muove al socialnetwork una è molto grave: FB avrebbe venduto informazioni private dei suoi utenti a vari governi compresi i regimi autoritari di Egitto e Siria.

A questo punto due quesiti sono d’obbligo:

1) Siamo così sicuri che il video sia stato realizzato dagli hacker di Anonymous? Attaccare FB, che spesso ha fatto da ponte nelle varie iniziative da loro intraprese in passato, lascia qualche dubbio sulla veridicità del proclama contro il socialnetwork.

2) Perché dovremmo credere a questa ipotesi di accordo sottobanco tra Zuckerberg e vari governi senza uno straccio di prova?

Infine una nota di riflessione. Il caos virale che questa bislacca iniziativa ha scatenato in un battibaleno (migliaia di tweet a sostegno dell’attacco contro FB) mi ha lasciato una strana sensazione di stupore misto a delusione e mi ha fatto pensare che siamo ormai ridotti a ‘popolo bue del web’. Troppo spesso, ultimamente, succede che anonimi utenti si mettano a far rumore su argomenti sensibili che in Rete hanno grande seguito (vedi la pagina FB I segreti della casta di Montecitorio). Il più delle volte ci si accoda al moto di ribellione senza alcuna critica riflessione sull’iniziativa. E quasi sempre, come in occasione di quest’ultimo video di Anonymous (?), si scatena la catarsi nel senso freudiano. Tanto per intenderci, appena online il minaccioso video dei nostri pirati sono esplosi rabbia e rancore contro FB in migliaia di tweet, una specie di liberazione di massa della tanta frustrazione repressa per l’arroganza del socialnetwork che senza scrupoli setaccia la nostra privacy e fa affari alle nostre spalle (è questo in sintesi che si è twittato).

Dunque mi chiedo: stiamo facendo un gioco delle parti o davvero siamo ridotti a inconsapevole mandria?

5 pensieri su “Anonymous all’attacco di Facebook: evviva!

  1. Hi would you mind letting me know which hosting company you’re using? I’ve loaded
    your blog in 3 different browsers and I must say this
    blog loads a lot faster then most. Can you suggest a good internet hosting provider
    at a reasonable price? Thank you, I appreciate it!

  2. My group is convinced Google is sure of what type popular CMS most of these
    SEO software can backlink to and most likely timepieces them all very carefully.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...