Le matite della Pixar

In un blog che si occupa di media digitali è quasi catartico ricordare che negli Studios della Pixar si “lavora soprattutto con matite e pennelli, altro che computer”. Ieri sera al Teatro dal Verme di Milano per Meet the media guru, queste parole di John Lasseter, gran capo del colosso cinematografico, hanno avuto un tumultuoso feedback dal pubblico in sala. Ma come?! Nella fabbrica del futuro digitale si lavora come i vecchi tempi?

Eh già… Succede ancora che artefici dei nostri tanti wow! mentre guardiamo ‘Toy Story’, ‘Alla ricerca di Nemo’, ‘Ratatouille’ non sono soltanto genietti del 3D e dell’animazione che verrà. Ma delicate mani che tratteggiano su un foglio non già il cartoon che vedremo sul grande schermo, ma l’emozione che queste pellicole ci fanno provare.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...